create a website for free



COME GESU' CRISTO,
COSTRETTI A FUGGIRE

Mobirise

27 settembre, 106° giornata mondiale dei migranti e del rifugiato
Le conflittualità e le emergenze umanitarie, aggravate dagli sconvolgimenti climatici, aumentano il numero di sfollati e si ripercuotono sulle persone che già vivono in stato di grave povertà. Molti dei Paesi colpiti da queste situazioni mancano di strutture adeguate che consentano di venire incontro ai bisogni di quanti sono stati sfollati, «non è questo il tempo della dimenticanza. La crisi che stiamo affrontando non ci faccia dimenticare tante altre emergenze che portano con sé i patimenti di molte persone» dal messaggio di Papa Francesco.