Questo servizio è rivolto ai minori autori di reato del territorio polesano, in ogni stato e grado del procedimento penale, ed è svolto in collaborazione con l’Ufficio Servizi Sociali Minorenni del Dipartimento della Giustizia Minorile di Mestre (VE).
Ha quale compito aiutare, sostenere, promuovere i percorsi di crescita dei minori e adolescenti al fine di favorire lo sviluppo delle condizioni di benessere individuali attraverso interventi diretti ai minori stessi, ai loro genitori, alla famiglia, agli adulti di riferimento.
Offre degli interventi all'interno dei contesti scolastici a favore del gruppo classe, degli insegnanti, dei genitori, in partnership con le scuole.
Partecipa e realizza eventi nel territorio per lo sviluppo e la ricerca di una cultura educativa rispettosa dei bisogni e dei diritti del minore e adolescente.
Promuove la co-progettazione e collaborazione con le opportunità offerte da gruppi organizzativi del volontariato presenti nei contesti di vita dei minori ed adolescenti.

___________________________________

  Protocollo d’intesa

In data 6 ottobre 2011 il Centro Francescano di Ascolto e il Centro Giustizia Minorile di Venezia – Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per un’attività di collaborazione e studio, per programmi e progetti mirati a gestione integrata, per progetti e protocolli operativi volti a favorire l’inserimento sociale dei minori sottoposti a provvedimenti penali, con particolare attenzione agli interventi di riparazione sociale e di socializzazione.